giugno 2010 - Stazione meteo e webcam, previsioni, temperature, tempo e tutto su Ala di Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

giugno 2010

Meteo

Correnti settentrionali investono le Alpi portando tempo per lo più soleggiato con venti a tratti forti settentrionali nel primo giorno del mese. Nuvolosità variabile con ampie schiarite in mattinata del giorno 2 e annuvolamenti più intensi al pomeriggio. Il primo weekend si presenta con un campo di alta pressione che garantisce tempo stabile e soleggiato, temperature massime in ulteriore aumento. La 2° settimana è caratterizzata dall'arrivo di masse d'aria più umida ed instabile dai settori sud-occidentali, con cielo prevalentemente nuvoloso, alternato a periodi soleggiati. Temperature massime e minime elevate. La 3° settimana inizia con un flusso ciclonico temperato. Nuvoloso con aperture nelle valli più ampie e qualche isolato rovescio sui rilievi specie nel pomeriggio.Temperature senza variazioni significative. Nei giorni seguenti dei flussi sudoccidentali portano nuvolosità diffuse, con temperature in diminuzione. Il giorno 17 il minimo barico si muove lentamente verso nordest, in tarda mattinata una linea temporalesca veloce ma molto attiva interessa buona parte del Trentino meridionale con precipitazioni di breve durata ma di forte intensità e raffiche di vento (raffica di 90Km/h registrata alle 11.35). Il terzo weekend si presenta con un fronte freddo da Nord: al mattino parzialmente soleggiato, in seguito aumento della nuvolosità con precipitazioni diffuse ed intensificazione dei venti settentrionali, temperature in picchiata. Neve sui 1800m circa. Lunedi 21 permane l'influsso di correnti settentrionali, ma più secche rispetto ai giorni precedenti. Tempo soleggiato salvo temporanei annuvolamenti legate a infiltrazioni d'aria più umida dai settori orientali. Temperature massime in ulteriore aumento. Nel corso della settimana condizioni anticicloniche determinano condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, salvo locali annuvolamenti al mattino sui settori meridionali. Temperature minime in lieve calo e inferiori alle medie del periodo, massime stazionarie o in lieve aumento.
Il campo di alta pressione si va rafforzando. Inizialmente sereno tranne sui settori orientali ove è inizialmente presente della nuvolosità medio-alta che si dissolve.  Attività cumuliforme pomeridiana, temperature in aumento. L'ultima domenica si presenta con pressione stabile, qualche nube al mattino, poi soleggiato con limitata formazione di cumuli a ridosso dei monti nel pomeriggio. Temperature stazionarie. Da lunedi 28 soleggiato e caldo in aumento, martedi sera aria più instabile porta dei piovaschi notturni, ma poi ancora caldo in aumento con tempo decisamente estivo.   A fianco la tabella dei dati giornalieri, sotto l'analisi grafica.


File NOAA Giugno 2010

Grafico mensile della temperatura esterna
e dell'indice di Dew Point (punto di rugiada)

Grafico mensile dell'umidità esterna dell'aria

Grafico mensile della pressione atmosferica dell'aria

Grafico mensile delle precipitazioni in millimetri di acqua

Grafico mensile della forza del vento e delle raffiche

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu